fbpx

Spedizione gratuita acquistando 4 prodotti con spesa minima di 59€ | Consegna rapida in 24/48 ore | Pagamenti sicuri

Recensione - Super Mario Bros Movie

Non ci riteniamo dei critici cinematografici e nemmeno degli esperti, ma non potevamo non recensire l’adattamento cinematografico di un titolo che non ha semplicemente fatto la storia dei videogiochi, ma che in qualche modo ha permesso ai videogiochi di diventare quello che sono oggi.

Super Mario è un personaggio che chiunque sul pianeta conosce, e che ancora oggi ci accompagna con titoli sempre nuovi e sempre attesi da diverse generazioni di videogiocatori.

Trailer ufficiale italiano del film

L’idea di fare un film su Super Mario all’inizio non suonava geniale: anche se i videogiochi hanno sempre molto successo, le trame sono molto semplici e lineari, quindi poco adatte ad una trasposizione cinematografica, no? Ma è davvero necessario avere un intreccio complesso, personaggi stratificati e colpi di scena imprevedibili affinché un film sia in grado di divertire ed intrattenere?

La risposta di Nintendo è un “NO” convinto, e come dargli torto! La trama è semplice, i personaggi sono quelli che conosciamo da anni e che amiamo, con i loro punti di forza e le loro debolezze. Il target di questo film sono i bambini, quindi il concept è quello di una favola, ma c’è molto da apprezzare anche per gli adulti appassionati!

La prima cosa che è necessario lodare è la cura con cui lo studio Illumination (Cattivissimo Me, Sing, Pets, per citare alcuni dei loro lavori) ha saputo ricostruire i mondi con estrema cura, riempiendo ogni singolo fotogramma di easter eggs e riferimenti ad ogni singolo titolo di Super Mario mai esistito. Complice una qualità grafica lodevole, con colori sempre brillanti e personaggi fedelissimi agli originali.

La colonna sonora è una perla, incorporando tutte le musiche dei diversi livelli dei giochi riadattandole al contesto, così da creare sempre la giusta cornice all’azione a schermo. Spicca tra tutte la canzone originale “Peaches” di Jack Black, che nella versione inglese presta la voce al nemico Bowser, temibile ma con un lato tenero, che dedica una canzone d’amore alla principessa Peach. È ancora presto per parlare di Oscar, ma ci sono buone speranze!

Locandina del film a tema Mario Kart

Nonostante non ci sia una trama complessa, i personaggi non sono mai troppo bidimensionali. Tutti i personaggi principali hanno una caratterizzazione di base e un minimo di sviluppo. I fratelli protagonisti sono quelli che hanno lo sviluppo più marcato e soddisfacente, imparando a credere nelle proprie capacità e superando i propri limiti per risolvere la situazione.

In sostanza il film ci è piaciuto molto, ci ha emozionato con la musica e con la nostalgia, che ha colpito forte e costantemente per tutti i 92 minuti. Ma l’emozione più grande è vedere finalmente un adattamento cinematografico che rispetti e omaggi le sue fonti con tanto amore e cura, cosa più che dovuta ad una IP storica come Super Mario Bros.

Nonostante in questo film ci sia davvero tutto, la strada è spianata per eventuali sequel, data l’abbondanza di materiale da cui trarre ispirazione. Speriamo ce ne siano tanti altri così, ma soprattutto speriamo che nel prossimo ci regalino Wario!!!

Potrebbe interessarti anche...

Tempo di lettura stimato: 4 min